17 Dicembre 2014

Premio Giuseppe Musmeci 2014- La Premiazione
Sabato 13 dicembre, presso la sede dell'ACSG a Milano, si è tenuta la premiazione della seconda edizione del Premio Giuseppe Musmeci. Il concorso grafico nazionale aperto a tutte le scuole secondarie, che prevede l'elaborazione di un calendario sul tema di un bando, ha visto una concreta partecipazione con circa un centinaio di progetti presentati. 

Il lavoro della giuria non è stato facile, e tutti i dieci finalisti sicuramente hanno meritato il loro riconoscimento (un consistente premio in denaro offerto dagli sponsor). I calendari, il cui tema doveva riprendere quello di EXPO, "Nutrire il pianeta, energia per la vita", erano tutti di alto livello.



La mattinata si è aperta con gli interventi del professor Dradi, membro della giuria e presidente dell' ACSG, e della professoressa Carola Goglio. E' stata poi la volta di Matteo Pani, giovane grafico che ha spiegato le potenzialità dei nuovi strumenti di condivisione in relazione con il settore grafico.



La premiazione si è svolta con i rappresentati degli sponsor a consegnare gli attestati e il premio in denaro ai ragazzi, tutti presenti nonostante la giornata di pioggia e per alcuni la significativa lontananza da Milano (erano presenti scuole di Urbino e Bra).





Particolare menzione ai vincitori del premio web (il calendario più votato on line) Andrea Alice Bronzetti e Federico Fattori del Liceo Artistico ”Scuola del libro” di Urbino che si aggiudicano il montepremi di 1000 euro con circa 300 voti e a Marco Bozzin di Lazise che vince questa seconda edizione con il calendario "A New Vision Of Life".



Un ringraziamento particolare a tutti gli sponsor, senza il contributo dei quali il concorso non sarebbe possibile, e a tutte le persone intervenute a questo evento che è la perfetta sintesi tra la celebrazione di un grande passato e l'augurio di un glorioso futuro, nel ricordo di una persona, Giuseppe Musmeci appunto, che ha sempre saputo interpretare al meglio nel suo percorso professionale entrambi questi concetti.

â—‚ Leggi tutte le news di Dicembre

CLOSE

NOME:
COGNOME:
SOCIETÀ:
EMAIL:
TESTO:
INVIA